Il cricket questo sconosciuto

Sarà capitato a molti di coloro che in Italia giocano a cricket, di sentirsi dire: "Ma che, quello coi cavalli?!", oppure: "Ma che, quello coi martelloni e gli archetti?!". Per sgombrare definitivamente il campo dagli equivoci, abbiamo pensato di dedicare questa pagina alla spiegazione delle regole fondamentali di questo nobile sport.

È vero, il cricket è un gioco strano, che sfugge spesso alla comprensione dello spettatore che ci si avvicini per la prima volta. Una estrema esemplificazione delle regole è la seguente, in lingua originale perchè venga trasmesso esattamente lo spirito del gioco:

You have 2 sides, one out in the field and one in. Each man that's in the side that's in goes out, and when he's out he comes in and the next man goes in, until he's out.
When they are all out, the side that's out comes in, and the side that's been in goes out and tries to get those coming in out. Sometimes you get men still in and not out.
When both sides have been in and out, including the not outs, that's the end of the game.

Chiaro, no?!
Per chi non ci avesse capito una mazza (!), vi consigliamo di leggere la versione italiana un po' meno criptica.

© Roma Capannelle Cricket Club 2017 - Tutti i diritti riservati. Another smart site by Peter Bonapace & Leandro M Jayarajah
Per maggiori informazioni: info@rccc.it, oppure contattaci online Risoluzione minima: 1024x768x16 milioni di colori